Manuel Pinna

Master in Risorse Umane

Allievi master Nel mio lavoro – sono un ingegnere - le molteplici attività premono perché le mie risposte siano sempre chiare,
semplici e compiute. Motivare un collaboratore, riprenderlo per atti o atteggiamenti non conformi agli obiettivi
aziendali oppure, ancora, gestire una riunione di lavoro erano veri incubi! Ero convinto che la “semplice
predisposizione” verso il prossimo e la “buona creanza” fossero elementi sufficienti per “creare comunicazione”.
Gli incontri di lavoro erano l'immagine di un “torrente in piena”, costruiti sui numeri e conditi da sonori
sbadigli. Non di rado ho avuto delle difficoltà nel gestire il solito partecipante “so tutto io”, oppure
l'immancabile “vediamo che mi risponde...”. Ricordo, in particolare, un partecipante ad un corso di informatica.
Non vi dico: qualunque affermazione era oggetto di obbiezioni e critiche infinite. Facile cadere, come moderatore,
nella polemica, certamente non funzionale ai fini del corso e poco rispettosa dei restanti partecipanti. Oggi il
mio propormi è radicalmente cambiato. Grazie al Master di Risorse Umane di Interforma ho raggiunto la piena
consapevolezza del carattere tecnico della comunicazione. I colloqui di lavoro coi nuovi aspiranti sono diventati
piani e, al termine, tutti mi confidano di essersi sentiti compresi e valorizzati. Le riunioni di lavoro sono
mutate. Ampie sono le possibilità di intervento e tutti hanno il giusto tempo per esprimersi e godersi la
sensazione d'aver “guadagnato” qualcosa. Ovviamente il solito “signor No” è sempre presente, ma sedarlo non è più
un problema: basta girare le sue obbiezioni all'intero gruppo!

Ricerca

Novità
lun mar mer gio ven sab dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30