Seminario di Public Speaking

Inizio:
01/02/2014
Durata:
2 giornate intensive
public speaking Il seminario monografico di public speaking è orientato a offrire un sistema integrato di competenze, sintetizzate nell'operatività pratica, a cui segue la concettualizzazione degli snodi principali via via affrontati e realizzati.
Più che un insieme di tecniche, il public speaking si pone come un invito a ristrutturare il campo delle relazioni pubbliche attraverso comportamenti condivisi e individualizzanti. Con il public speaking si mette in gioco una amplissima gamma di modi di essere che, pur non stravolgendo i singoli vissuti personali, implica un nuovo approccio alla comunicazione pubblica. L'acquisizione di poche tecniche e di particolari forme di condizionamento permette di affrontare non solo le varie tipologie di platee, ma anche, e soprattutto, di acquisire motivazione e sicurezza di sé, capacità di persuasione e chiarezza negli obiettivi, successo e ottimizzazione nelle competenze individuali e rafforzamento del ruolo sociale degli attori.
Da tecnica di controllo il public speaking si trasforma in arte della comunicazione. Chi acquista sicurezza di sé, chi impara a comunicare le proprie idee e a canalizzare le proprie emozioni senza corto-circuiti, affronta meglio le sfide professionali e personali. Senza emozioni non si cattura l'attenzione del pubblico. Senza chiarezza si allontana l'obiettivo della persuasione. Senza capacità comunicativa non c'è sviluppo personale.

Struttura
Il corso di public speaking si articola in due incontri secondo il seguente schema:

1. Introduzione.
I fondamenti del public speaking , e in particolare la struttura del discorso, la comunicazione ‘triadica', alcuni elementi di PNL.
Il brainstorming e la lista di controllo.
Principali tipologie di incipit e di ending .
Il “pubblico”: dal concetto alla ristrutturazione operativa.
Sguardi, gesti, postura. “Come se la caverà il mio pubblico?”.

2.Sviluppo e applicazione . Stili argomentativi nelle principali tipologie di discorso. Esercizi di comunicazione differenziata, su base PNL, a contenuto invariato. Immagini e metafore nella persuasione.

3.Approfondimento . La gestione dell'improvvisazione. Il ‘gioco degli emisferi' e la gestione dello spazio. Scenari ansiogeni, controllo delle emozioni destrutturanti e tecniche dell'ancoraggio. Esercizi di gestione di scenari conflittuali.

4.Il finale . Riepilogo operativo e simultaneo del lavoro già svolto, e con possibilità per i partecipanti di esercitarsi in rapporto a particolari esigenze personali di approfondimento. Rilascio dell'attestato.

Destinatari
Il corso si rivolge a tutti coloro che desiderano approfondire le tematiche relative alla gestione delle risorse umane, alla comunicazione pubblica e alle attività di public relations .
E' raccomandato a chiunque ritenga di essere bloccato o farraginoso nella comunicazione, e a chi deve affrontare situazioni ansiogene e/o non rientranti negli schemi personali usuali.
Il corso è destinato, in funzione propedeutica, a tutti coloro che devono sostenere colloqui di selezione, esami o prove equipollenti. Il public speaking è utile agli operatori nel campo delle arti, nel settore radiotelevisivo, nella politica e a chi si occupa di discipline psicologiche. Il corso è consigliato ai venditori che non ricerchino la conoscenza e la pratica di tecniche per induzione all'acquisto.
 

Condividi con...

Ricerca